Corso on-line “Transessualismo, transgender e identità di genere. Un approccio sociale e culturale”

Attenzione: materiale coperto da copyright

Per informazioni su date e costi del corso scrivere a: info@monicaromano.it

 

 

  • Che cosa significa la parola “transessuale”?
  • Qual è il significato del termine “transgender”?
  • Chi sono le persone transessuali, transgender e di genere non conforme?
  • Che cos’è l'”identità di genere”?
  • Perché nell’attualità si parla di gender?
  • Il transessualismo è una malattia psichiatrica?
  • Che cosa significano gli acronimi MTF e FTM?
  • Che cosa prevede la legge in Italia?
  • Sono un professionista della salute: come devo relazionarmi a una persona transgender?
  • Sono un datore di lavoro: come devo gestire il coming out di una persona transgender in azienda?
  • Sono una mamma o un papà: perché i teenager transgender e gender-fluid sono così cresciuti negli ultimi anni? Come aiutare e supportare mio figlio nel modo giusto?
  • Sto realizzando la mia tesi di laurea sul tema della gender variance e mi servono informazioni.

 

Ogni giorno riceviamo domande sul tema della gender variance e questo è certamente un dato positivo, perché indicatore di una sempre più diffusa esigenza di comprensione di tematiche complesse e fino ad oggi scarsamente trattate.

Lo Studio Romano mette a disposizione il nuovo corso on-line Transessualismo, transgender e identità di genere. Un approccio sociale e culturale, che consente di avere un’ampia panoramica sul tema in oggetto.  Il corso è tenuto dalla Dott.ssa Monica Romano, donna transgender e, da ormai 20 anni, figura di riferimento nel panorama LGBTQIA+ italiano.

Monica ha al suo attivo una tesi di laurea sulla transessualità, svariate pubblicazioni (libri, articoli, interventi a numerosi seminari), 20 anni di lavoro come peer-supporter e facilitatrice di gruppi di auto muto aiuto presso associazioni e gruppi dedicati alla tutela e al supporto delle persone transessuali, trasngender e di genere non conforme. Ha supportato e accompagnato centinaia di persone transgenere lungo un cammino che non ha una meta prestabilita e che per ciascuno è diversa, perché “non si tratta di diventare uomini o donne, ma di andare oltre gli stereotipi, riuscendo nella difficile impresa di compiere dei percorsi di autodeterminazione che ci permettano di somigliarci ed essere noi stess* in un mondo che non ci prevede“.

Quella di Monica è una “scatola degli attrezzi” utile a chi intende approcciarsi alla gender variance in modo serio e rigoroso ma, al tempo stesso, distante da quella visione patologizzante e medicalizzante che ha ormai reso evidenti i suoi grandi limiti, basti pensare al recente e atteso depennamento della transessualità dall’elenco delle malattie mentali.

Per informazioni su iscrizioni e costi scrivere a: info@monicaromano.it.

 

Contenuti del corso

 I moduli possono essere acquistati singolarmente. Le lezioni si terranno in diretta e in videoconferenza.

Per informazioni su date e costi scrivere a: info@monicaromano.it

 

 

  • I concetti di transessualità, transgenerità, non conformità di genere e la condizione sociale (Modulo 1)

Transessualità. Storia del concetto. | Il quadro normativo di riferimento: norme in materia di attribuzione di sesso | La condizione transessuale in Italia prima dell’approvazione della legge 164/82. | L’iter di approvazione della legge | I 38 anni di applicazione della legge. Un’analisi critica.

  • Modulo 2 – La questione delle cause (Modulo 2)

La transgenerità come patologia psichiatrica | Il lungo cammino verso la depsichiatrizzazione |  La decisione storica dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che, nell’adottare l’undicesima revisione della classificazione statistica internazionale delle malattie e dei problemi sanitari connessi (ICD – 11), ha stabilito che transessualità, transgenerità e non conformità di genere non sono più patologie psichiatriche. | Superando gli stereotipi: la variabilità di genere.

  • Modulo 3 – La transgenerità come oggetto di discriminazione nella società e nel lavoro (Modulo 3)

La transgenerità come oggetto di discriminazione nella società e nel mondo del lavoro | Norme antidiscriminatorie e di protezione dei lavoratori e delle lavoratrici trans | Diversity & Inclusion: la variabilità di genere in azienda. Una guida per diversity manager e team HR | Come difendersi dalle discriminazioni nella vita di tutti i giorni? Suggerimenti, buone pratiche e risorse | Storie di persone transgender di successo.

  • Modulo 4 – La condizione umana e sociale (Modulo 4)

Raccolta di storie di vita, racconti e narrazioni di persone transgender.

  • Modulo 5 – Identità di un altro genere nella storia e nell’antropologia (Modulo 5)

Hijra e Sadhin. Terzo e quarto genere in India. | Two Spirit: la variabilità di genere fra i nativi americani | Le “vergini votate nei Balcani

  • Modulo 6 – La libertà di genere (Modulo 6)

La storia del movimento transessuale italiano | Opppressione: che cosa sono il “gender” e la “teoria gender”? Chi sono le femministe trans-escludenti o “TERF”? | Dignità e rivoluzione culturale | Manifesto per la libertà di genere | Personagge, transiti e rivoluzioni nell’immaginario collettivo.

  • Modulo 7 – Il pensiero transgender e il suo apporto ai gender studies (Modulo 7)

L’elaborazione culturale delle soggettività trans* | I libri scritti da persone transgender | La costruzione di una buona bigliografia per una tesi di laurea

Gender, transgender e transessuale: diversità e inclusione