Scrittura e pensiero

“Noi non ci possiamo permettere di accettare acriticamente e aprioristicamente tale  pretesa di assolutezza perché – come Hanna Arendt ci ha insegnato – Verità e Politica sono concetti che si autoescludono. La politica è il luogo labile, cangiante e contingente del cambiamento e delle opinioni, lo spazio di continua elaborazione di visioni di realtà sempre differenti, è azione, è cambiamento, è opinione e contingenza, è Movimento.”

Dalla postfazione dell’autrice per I libri delle donne di Vera Navarrìa, Villaggio Maori edizioni, 2018

 

News

In tutte le librerie Gender (R)Evolution per Mursia editore

A Milano lo trovate in Rizzoli, Lirus, Feltrinelli, Libreria Antigone; a Roma in Feltrinelli e Ibs; e poi su Amazon e in tutte le librerie online.