Non-binary ante litteram: un tributo a Leslie Feinberg

“Ancora non potevo immaginare che quello che avevo vissuto, fino a qualche istante prima, come un
personaggio distante e irraggiungibile, avrebbe avuto un ruolo importante nella mia vita, quello di specialissimo traghettatore che mi avrebbe portato per manonel viaggio che va dall’idea che i generi siano soltanto due, a quella – ben più potente, liberatoria e galvanizzante – che quello dei generi sia un arcobaleno fatto di diverse sfumature.”

Estratto dal libro Gender R- Evolution di Monica Romano per Ugo Mursia Editore.
Nella foto, Leslie Feinberg, Kansas City, 1º settembre 1949 – Syracuse, 15 novembre 2014.

#genderevolution